Fattoria Cornetti - Cibo Di Mezzo

Fattoria Cornetti

Carni
fattoria-cornetti-slider1
fattoria-cornetti-slider3
fattoria-cornetti-slider2
fattoria-cornetti-slider4
fattoria-cornetti-slider5

Nella Famiglia Cornetti da più di 200 anni in linea paterna si allevano bovini da latte, molto più recentemente dal 1997, anche i suini. In linea materna, fin dal primo dopoguerra, per decenni si è svolta attività di norcineria. Negli anni ’60 la famiglia era costituita dal Papà Battista e dalla Mamma Concetta con otto figli (Virgilio, Agnese, Alessandro, Beatrice, Luigi, Giuseppe, Cesare, Agostino), giovani avvezzi al lavoro, molto uniti tra loro perché la povertà e le difficoltà economiche erano diventate ben presto un
fenomenale collante.

Fra i fratelli Alessandro è stata, sicuramente, la persona più lungimirante. Terzo dei fratelli, all’età di 9 anni mungeva le vacche a mano, a scuola era svogliato e stanco, intuitivo all’inverosimile, ma anche ostinato.
E’ grazie alla sua ostinazione che ha suscitato noi, suoi familiari, a credere che fosse possibile realizzare il cambio di rotta nell’allevamento dei bovini sostituendo la performante frisona a latte, con una mite, dolce, meno produttiva a latte ma più in carne Biancavalpadana.

La Biancavalpadana è tipica del sinistra Po, ne rimangono poco più di 800 capi, va da se che la maggioranza degli animali esistenti sul territorio nazionale si allevino qui. E’infatti complicato evitare la consanguineità, in questi anni presso l’azienda è stato utilizzato liquido seminale e preservato di tori morti anche da più di 30 anni, il cui dna presentava differenti tratti genetici.

La carne della BVP presenta una evidente marezzatura, è sapida, aromatica, con una buona copertura in grasso, sopporta un buon periodo di frollatura circa un mese, la Biancavalpadana ha avuto riconoscimenti in rassegne fieristiche seppur molto datate fine ‘800, sia a Parigi che a Vienna.
La BVP fornisce altresì un latte ricco di grasso, lattosio, ma soprattutto di proteine di altissimo valore caseario. Da ricerche recenti è stato anche rilevato un elevato contenuto di sali di calcio e fosforo colloidali, senza pari tra le bovine più blasonate.

INFO

Cascina Fornace, 21 – 25027 Quinzano d’Oglio (Bs)

Tel: +39 030 992 4190
Mail: info@fattoriacornetti.com